24 febbraio 2017

IT - Annette O'Toole: "Eravamo una piccola famiglia"

L'attrice americana Annette O'Toole, che i kinghiani ricorderanno nel ruolo di Beverly Marsh da adulta nella miniserie IT del '90, è stata intervistata sul sito Sechrest Things.



"Ho adorato tutti i ragazzi di IT" - dice la O'Toole - "Mi sentivo come l'unica ragazza di un campo estivo, e tutti cercavano di impressionarla. Ricordo le risate in ogni giorno di riprese, che può sembrare strano considerando quanto è spaventoso ciò che è arrivato sullo schermo. Però... John Ritter è, era e sarà sempre il mio prediletto. Ecco, l'ho detto.

La O'Toole con Ritter

 "Sono rimasta in contatto soprattutto con Richard Thomas, ma mi sento spesso anche con Dennis Christopher su Twitter.

"Ricordo in particolare la scena della tazza di tè dove c'era questo sciroppo al cioccolato usato come sangue. Forse è stata l'unica scena che ho avuto paura di girare, perchè non c'erano lì i miei compagni. Ero da sola. Io e la terribile signora con la tazza di tè...



"Non credo ci siano somiglianze tra me e il personaggio di Beverly. Il suo background è completamente diverso dal mio. Ma il bello di recitare è che si può provare a immaginare se stessi in ogni situazione, filtrarla attraverso la storia del personaggio e tirar fuori qualcosa di sorprendente.

"Tim Curry è la ragione principale per cui il film ha funzionato. [...] Trascorreva un sacco di tempo al trucco. Ricordo che leggeva sempre, portava con sè molti libri. [...] Era davvero bello stare attorno a lui. Un paio di volte è venuto a cena insieme a noi. Abbiamo legato tutti come una piccola famiglia.

"Non ho mai chiesto di modificare la sceneggiatura, rispetto gli autori e cerco sempre di rendere sul set quello che c'è nello script esattamente, è il lavoro dell'attore.

"Riguardo alla mia presenza nella serie 22.11.63, mi hanno chiesto di partecipare di punto in bianco. Non avevo letto ancora il romanzo, ma ho capito poi che avrei interpretato un ruolo minore. Uno dei produttori mi ha detto sul set che io ero un "easter egg" per i fan di Stephen King. Ho pensato che era divertente...


Il cameo in 22.11.63

"Ho letto molti libri di King. Credo che il mio preferito sia Le notti di Salem, mi ha davvero terrorizzata. Amo anche La bambina che amava Tom Gordon e Mr. Mercedes. Il personaggio che avrei più voluto interpretare? Penso di averlo già fatto. Beverly Marsh è il massimo."


[L'intervista integrale su: www.sechrestthings.com]

Nessun commento:

Posta un commento